rotate-mobile
Cronaca

Regione Piemonte: 1 milione di euro per "riprendersi" i talenti in fuga

La realizzazione degli interventi a sostegno del rientro dall'estero dei giovani più promettenti sarà affidata all'Agenzia Piemonte Lavoro. L'iniziativa è stata ideata dall'assessorato al Lavoro e formazione professionale

Un milione di euro per incentivare il rientro dei "talenti" piemontesi.

E' questa la nuova proposta dell'assessorato al Lavoro e formazione professionale della Regione Piemonte, che ha stanziato il contributo a favore dell'iniziativa che intende riportare a casa i giovani in fuga all'estero. La realizzazione degli interventi sarà affidata all'Agenzia Piemonte Lavoro, che curerà anche uno sportello virtuale per il rientro dei "cervelli" italiani.

L'assessorato ha curato anche un'indagine sugli studenti e i lavoratori italiani che vivono all'estero. I progetti saranno illustrati dall'assessore Claudia Porchietto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Piemonte: 1 milione di euro per "riprendersi" i talenti in fuga

NovaraToday è in caricamento