Politica Sociale, aumentati i fondi a sostegno di nuovi progetti

Assessore Ferrari: "L'emergenza sociale è una delle nostre priorità. Abbiamo aumentato i fondi destinati al sociale per sostenere nuovi progetti in favore delle fasce deboli e delle famiglie più disagiate"

La politica sociale, è noto, è stata, fin dai tempi della campagna elettorale, un punto di forza del programma del primo cittadino di Novara Andrea Ballarè e di tutta la squadra di governo.

Ed è proprio la spesa sociale, e i suoi numeri, il tema della conferenza stampa che l'assessore alle Politiche sociali Augusto Ferrari ha indetto martedì pomeriggio presso la sala consiliare del comune di Novara.

"Sono oltre 12 milioni di euro i fondi stanziati dal Comune di Novara - esordisce l'assessore alle Politiche sociali Augusto Ferrari -  per i progetti che sosterranno tutti quei cittadini disagiati che non riescono a vivere con tranquillità, con le proprie forze. Credo - continua -  che sia necessario accendere i riflettori dell’attenzione non solo quando c’è una forte emergenza: aiutare le persone in difficoltà è un'azione che si dovrebbe compiere tutti i giorni, costantemente, anche in silenzio e non con meno difficoltà o dedizione. Tutto ciò un'amministrazione comunale lo può compiere mettendo a disposizione della città una mole di risorse economiche e di competenze di coloro che lavorano per i servizi sociali e che si sforzano costantemente di aiutare centinaia di famiglie, persone e minori soli. E i numeri dell'emergenza  a Novara sottolineano che c'è bisogno - aggiunge l'assessore - di una politica sociale incisiva: 586 i bambini che necessitano di aiuto negli asili nido; 370 persone che ne fanno domanda, tra i quali ci sono disabili, minori e anziani che usufruiscono della residenzialità e della semiresidenzialità; 425 richieste nei centri di accoglienza,  244 persone ricevono l’assistenza domiciliare e almeno 345 beneficiano di un contributo economico. Tutto ciò richiede una spesa complessiva per il Comune che a settembre 2012 ammonta già ad oltre 12 milioni di euro. Sono numeri che rispecchiano un grande disagio che si può combattere solo con una forte politica sociale - ribadisce con convinzione Ferrari -. Nel merito dell'attività di contrasto, poi, tengo a precisare, che  ci siamo imbattuti in un aumento del numero delle richieste di aiuto esponenziale nell'ultimo periodo. A causa della situazione politica del Nord Africa abbiamo dovuto accogliere nell’ultimo anno moltissimi minori stranieri, non accompagnati, della cui sussistenza si deve fare carico il Comune. Poi c'è stata la crisi economica che si è abbattuta sulle famiglie novaresi rendendo molto deboli i nuclei familiari e il loro potere d’acquisto. E a farne le spese sono state famiglie che fino a 18 mesi fa potevano essere considerate appartenenti al ceto medio e che ora, dopo aver perso il lavoro, dobbiamo aiutare ad arrivare a fine mese o trasferirle addirittura al campo TAV. Situazioni davvero difficili e critiche alle quali si cerca di far fronte, ogni giorno, attuando progetti di sostegno. Vogliamo, d'ora in avanti, attuare oltre ad una 'forma di mutuo aiuto tra famiglie' anche il 'progetto del fondo civico' dal quale recuperare le risorse per creare opportunità di recupero di quella autonomia sufficiente per far sì che le famiglie riescano ad arrivare a fine mese. Accanto  ai tirocini formativi e alle borse lavoro, ci stiamo muovendo,  grazie a fondi stanziati dalla Regione, per creare dei 'cantieri lavoro' a favore dei disoccupati. Un impegno forte - conclude l'assessore Ferrari -  che cercheremo di portare avanti in tutti modi per sostenere tutte le  persone in difficoltà".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Lo stadio di Novara set cinematografico per un giorno: si cercano comparse

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • Tragedia a Castelletto: muore investito dal camion della nettezza urbana

  • E' un rifugiato politico l'uomo che vagava a piedi con un coltello sulla A4: arrestato dopo 24 ore di ricerche

Torna su
NovaraToday è in caricamento