Treni, revocato lo sciopero regionale del 28 e 29 gennaio

La circolazione sarà quindi regolare. L'agitazione, in programma dalle 21 di giovedì alla stessa ora di venerdì, avrebbe coinvolto il personale Trenitalia, divisione passeggeri del Piemonte

E' stato revocato, e rinviato a marzo, lo sciopero regionale dei treni previsto per giovedì e venerdì.

L'agitazione era stata programmata dalle segreterie regionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl, Fast Ferrovie e avrebbe coinvolto il personale Trenitalia, divisione passeggeri del Piemonte.

Lo sciopero avrebbe dovuto prendere il via dalle ore 21 di giovedì 28 gennaio, per concludersi alla stessa ora di venerdì 29. La circolazione dei treni sarà quindi regolare. L'agitazione sindacale, con le stesse modalità, è stata differita 3 e 4 marzo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

  • Dpcm del 3 dicembre, le nuove regole per Natale 2020: cosa cambia a Novara

  • Novara, anziana trovata morta in un appartamento in centro

  • Coronavirus: a Novara riaprono negozi, centri estetici e mercati

Torna su
NovaraToday è in caricamento