Pettenasco, proseguono le ricerche del sub scomparso nelle acque del lago

Sul posto sono intervenute anche due squadre sub dei vigili del fuoco di Milano, Torino e Venezia

L'uomo è scomparso nella giornata del 25 ottobre

Proseguono anche oggi le ricerche del sub, un sessantenne del biellese, scomparso venerdì 25 ottobre durante un'immersione nel Lago d'Orta a Pettenasco.

Le ricerche proseguiranno anche oggi, domenica 27 ottobre, con due squadre sub dei vigili del fuoco del nucleo di Torino e di Milano. Nel contempo sono impegnati anche i vigili del fuoco del distaccamento di Borgomanero, con automezzi e imbarcazione per le ricerche di superficie.

"E' inoltre prevista un'attività di ricerca in acque profonde - fanno sapere dal Comando provinciale dei vigili del fuoco - con l'ausilio di robot. Ai sub del nucleo di Torino e Milano si sono aggiunti i sub dei vigili del fuoco del nucleo di Venezia con l’attrezzatura robotica per perlustrazioni e recupero in acque profonde".

Nel punto presunto di immersione dell'uomo, infatti, il fondale dovrebbe raggiungere e superare i 100 metri.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Dpcm del 3 dicembre, le nuove regole per Natale 2020: cosa cambia a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento