Novara, colti sul fatto mentre abbandonano rifiuti: maxi multa da mille euro

E' successo in via Adamello. Due le persone fermate dalla polizia locale, che oltre a pagare la multa dovranno anche ripulire la zona

I rifiuti abbandonati in via Adamello

Multa da mille euro per due novaresi colti sul fatto dai vigili mentre abbandonano un materasso e alcuni scatoloni contenenti rifiuti per strada.

E' successo nella giornata di ieri, giovedì 16 gennaio, in via Adamello a Novara. I due, residenti in zona Rizzottaglia, sono stati fermati dagli agenti del Nucleo ambientale della polizia locale e sanzionati con una multa di oltre mille euro. Per loro, anche l'obbligo a ripulire la zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In seguito alle segnalazioni dei cittadini e ai report di Assa - haspiegato l’assessore alla Polizia locale di Novara Luca Piantanida - abbiamo individuato alcune zone della città dove si registra il maggior numero di abbandoni di rifiuti ingombranti, tra cui Sant’Agabio e Rizzottaglia. Abbiamo così incrementato l’azione investigativa per poter cogliere in flagranza di reato i trasgressori. E così è stato: questa operazione è l’ennesima portata a termine nelle ultime settimane relativamente all’abbandono di rifiuti. Una procedura che sta dando ottimi risultati e che implementeremo anche grazie alle nuove assunzioni in arrivo. Si tratta di un servizio che viene svolto quotidianamente e con la massima attenzione: quindi, da oggi chi abbandona illecitamente rifiuti è avvisato. Sarà sempre più difficile farla franca!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, in Piemonte tamponi rapidi a pagamento anche per i privati cittadini

  • Coronavirus, troppi ricoveri a Novara: riapre un reparto covid al Maggiore

  • Coronavirus, da lunedì anche in Piemonte coprifuoco dalle 23 alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento