Cronaca

Guasto alla linea elettrica: ritardi e treni cancellati sulla tratta Torino-Milano

Ieri sera il traffico sulla linea ha subito forti rallentamenti a causa di un problema tecnico tra le stazioni di Vittuone-Arluno e Trecate. Problemi anche per la tratta S6 di Trenord

Treni fermi, convogli cancellati e ritardi fino a 150 minuti. E' stato un rientro a casa da incubo quello di ieri per i pendolari della linea Torino-Milano e della tratta suburbana di Trenord S6 Novara-Treviglio.

A causa di un guasto alla linea elettrica tra le stazioni di Vittuone-Arluno e Trecate, infatti, il traffico ferroviario ha subito forti rallentamenti dalle 20 di ieri fino a notte inoltrata. I treni in viaggio hanno registrato ritardi di circa 50 minuti, ma in alcuni casi il ritardo ha superato le due ore.

Non solo: molti treni, soprattututto sulla suburbana S6, sono stati cancellati o hanno terminato prima la corsa. Il treno S6 10664, partito da Treviglio alle 18,25 e previsto in arrivo a Novara alle 20,12, è rimasto fermo per quasi due ore tra le stazioni di Magenta e Trecate. Un locomotore di soccorso, partito da Milano Porta Garibaldi alle 21,30, lo ha poi trainato fino a Magenta, dove i viaggiatori sono saliti sul regionale veloce 2030 che li ha portati a Novara.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasto alla linea elettrica: ritardi e treni cancellati sulla tratta Torino-Milano

NovaraToday è in caricamento