rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca Arona

Mike Bongiorno: finalmente recuperate la bara e la salma

La certezza, però, si avrà solo l'esame del Dna e gli accertamenti scientifici. La bara del noto presentatore, trafugata dal cimitero Dagnente (Arona) sarebbe stata ritrovata a Vittuone (Milano)

Sono state ritrovate nelle scorse ore la bara e la salma di Mike Bongiorno, trafugate nei mesi scorsi dal cimitero di Dagnente, frazione del comune di Arona.

Per avere la certezza che si tratti proprio del presentatore, bisogna però attendere gli esami del Dna e gli accertamenti scientifici. Il furto della bara era avvenuto nella notte tra il 24 e il 25 gennaio, dal cimitero del comune sul Lago Maggiore.

Nei mesi scorsi erano giunte diverse segnalazioni, di fatto poi risultate infondate, su presunti ritrovamenti. Inoltre, due persone sono state arrestate per aver contattato la famiglia di Mike Bongiorno con l'obiettivo di estorcere denaro, fingendo di possedere la salma del presentatore. Le persone sono poi risultate estranee al furto della bara, ma sono state accusate di tentata estorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mike Bongiorno: finalmente recuperate la bara e la salma

NovaraToday è in caricamento