rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca Arona

Arona, ritrovato dai carabinieri un dipinto dell'Ottocento rubato da una villa 26 anni fa

Il quadro è stato ritrovato in Toscana a seguito di un'indagine dei carabinieri del Nucleo per la tutela del patrimonio culturale

Rubato ad Arona nel 1997 e trovato 26 anni dopo in Toscana: il dipinto "Le Lavandaie", rubato da una villa nell'aprile del '97, è stato restituito in questi giorni dai carabinieri del Nucleo tutela del patrimonio culturale di Firenze al legittimo proprietario.

Il quadro, datato 1895 e firmato dall'artista Alessandro Vanotti, è stato trovato e sequestrato in un negozio di antiquariato della provincia di Pistoia al termine di un riscontro condotto dai militari sui cataloghi d'arte disponibili online.

"L'individuazione è stata possibile - spiegano i carabinieri in una nota stampa - grazie alla comparazione delle migliaia di immagini contenute nella banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti, gestita dal Comando carabinieri tutela patrimonio culturale, che ha consentito di accertarne l'illecita provenienza".

L'attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Pistoia, ha permesso ai militari del Nucleo Tpc di Firenze di accertare l'acquisto in buona fede del dipinto da parte dell'antiquario.

"Questo risultato testimonia l'importanza della catalogazione anche fotografica dei beni d'arte posseduti anche dai privati  - precisano i carabinieri del Nucleo Tpc - che risulta preziosissima in fase di denuncia, favorendo l'alimentazione della banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti, strumento indispensabile in uso ai carabinieri dell'arte per recuperare, anche a distanza di anni, beni di cui si erano perse ormai le tracce e, come in questo caso, di grande valore affettivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arona, ritrovato dai carabinieri un dipinto dell'Ottocento rubato da una villa 26 anni fa

NovaraToday è in caricamento