Romagnano Sesia: palestre scolastiche, un incontro per regolare l'utilizzo

Paracchini: "E' stata una riunione proficua che ha dato alcuni spunti importanti per migliorare le strutture e utilizzarle nel rispetto delle esigenze di ciascuno"

Un incontro per regolare l’utilizzo da parte delle Associazioni Sportive delle palestre della scuola prima e secondaria di Romagnano.

A promuoverlo è stato il consigliere con delega allo Sport e Associazioni Gianmario Paracchini. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti della Pavic, della Società Arcobaleno, del TT Romagnano, la dirigente scolastica prof.ssa Antonella Lora e il personale dell’Istituto Curioni.

Tra i punti trattati la pulizia e l’ottimizzazione dello spazio del locale magazzino della scuola secondaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le associazioni, Tennis Tavolo e Pavic, per ora, -spiega Paracchini - si faranno carico di sensibilizzare il proprio personale nella pulizia della palestra, degli spogliatoi e svuotamento dei cestini in modo da lasciare l’ambiente il più pulito possibile in modo da ridurre le attività dell’Istituto Curioni. Nei prossimi giorni verificheremo la possibilità di sostituire o acquistare nuovi pali per il salto in alto e la fattibilità di installare due tendirete per pallavolo con struttura fissa a muro ed un cesto a rete sagomato da utilizzarlo come porta palloni e/o attrezzature per la scuola. Inoltre ci siamo confrontati su alcune migliorie che si potrebbero apportare al bagno dei disabili e alle docce. Per quanto riguarda la palestra delle elementari verrà posta attenzione da parte delle associazioni sulla pulizia e il Tennistavolo provvederà, a sue spese, a procurare un carrello porta sacco grande e una scopa a frange. Valuteremo con l’Istituto di liberare il locale spogliatoio, oggi non agibile, e metterlo a disposizione degli utenti della palestra. E’ stata una riunione proficua – conclude Paracchini – che ha dato alcuni spunti importanti per migliorare le strutture e utilizzarle nel rispetto delle esigenze di ciascuno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Coronavirus, pronta una nuova ordinanza in Piemonte: niente più distanziamento sociale sui mezzi pubblici

Torna su
NovaraToday è in caricamento