rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca

Rotary Novara e Scuola Edile rifanno il look al Parco dei Bambini

Sabato un grande intervento di manutenzione con i soci del service club. E' l'annuncio di una ristrutturazione della fontana centrale curata dalla Scuola edile

Il volontariato come risorsa e la partecipazione attiva dei cittadini come stile.

 Da tempo l’amministrazione comunale ha favorito e stimolato l’impegno dei novaresi a collaborare alla buona conservazione della città nei suoi diversi elementi di pregio, dagli edifici al verde pubblico.

Ed è in programma per sabato 13 settembre una nuova tappa di questo importante percorso di partecipazione e di responsabilità civica.

Il ritrovo è fissato presso il Parco dei Bambini “Marcella Balconi” dalle ore 9 alle 17 per tutti i soci del Rotary Club Novara, i quali, in collaborazione con i tecnici comunali della Unità Progettazione e Manutenzione Verde Pubblico e con Assa effettueranno un importante intervento di manutenzione.

Saranno oggetto di intervento di ripristino il gazebo, i giochi dei bambini. Saranno realizzate potature di alcuni alberi ed arbusti, saranno verniciate le fontanelle e alcune panchine e ripuliti vialetti.

Questi interventi sono possibili grazie alla volontà dei soci del Rotary Club che ritengono importante lanciare un segnale positivo nei confronti della città impegnandosi in prima persona.

L’occasione di questo intervento consentirà anche di presentare un’altra iniziativa che riguarda da vicino il Parco dei Bambini: per i 40 anni della propria presenza sul territorio la Scuola Edile Novarese, ente bilaterale della formazione edile per la provincia di Novara, annuncerà la decisione di restaurare la fontana del parco.

Questo elemento caratteristico dell’area verde più cara ai novaresi è sponsorizzata per quanto la manutenzione ordinaria dalla carrozzeria Mariani di Novara, ma ha bisogno di alcuni interventi strutturali che saranno eseguiti dalle mani esperte degli istruttori della scuola, che uniranno all’attività didattica un servizio alla città di mirabile interesse.

Amministrazione comunale e Scuola Edile Novarese si sono impegnate in un progetto che ridarà dignità alla “fontana dei bambini”: docenti, istruttori e giovani allievi del corso denominato “Operaio Edile Polivalente” collaboreranno per restituire lo splendore originario ad un monumento del principale parco pubblico cittadino. Il cantiere, di concerto con il Comune di Novara, sarò aperto in primavera 2015 e terminerà nell’arco di un mese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotary Novara e Scuola Edile rifanno il look al Parco dei Bambini

NovaraToday è in caricamento