Cronaca

Verbania, educatrice 21enne si accascia al luna park e muore

È successo ieri pomeriggio. Samantha Simeoni è morta sotto gli occhi dei disabili che stava accompagnando sulle giostre

Sul posto è intervenuto il personale del 118 (foto di repertorio)

Si accascia mentre fa un giro sul "tappeto volante" e muore.

La tragedia è successa ieri, mercoledì 3 maggio, intorno alle 17.30 al luna park di Verbania. Un gruppo di disabili si stava divertendo sulle giostre, quando una delle educatrici che li accompagnava è improvvisamente caduta senza più dare segni di vita. La giovane, Samantha Simeoni, 21 anni, non ha più ripreso conoscenza: inutili i tentativi di un'infermiera presente sul posto di rianimarla, così come inutile è stata la corsa dell'ambulanza del 118 all'ospedale. 

L'educatrice aveva iniziato il tirocinio al Consorzio servizi sociali da qualche mese e ieri stava accompagnando i ragazzi del centro al luna park per una giornata di svago e divertimento, che si è trasformata in una tragedia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania, educatrice 21enne si accascia al luna park e muore

NovaraToday è in caricamento