Il Sap sostiene "Il Pianeta dei clown"

La sezione novarese del Sindacato autonomo di polizia ha donato all'associazione di volontariato 500 euro, frutto di una raccolta fondi iniziata lo scorso Natale

Il Sap sostiene i volontari de "Il Pianeta dei clown". Domenica, infatti, una rappresentanza della sezione novarese del Sindacato autonomo di polizia ha consegnato all’associazione di volontariato 500 euro, frutto della sua raccolta fondi iniziata lo scorso Natale in occasione dei tradizionali regali che i sindacati fanno ai loro iscritti.

"Anziché orientarci sui soliti doni, graziosi ma inutili - ha spiegato il segretario provinciale Michele Frisia - il nostro rappresentante Polfer, Carlo Pasquale Morleo, ha avuto l’idea di usare quella somma per qualcosa di utile al prossimo. La cifra iniziale si è poi arricchita grazie alla generosità dei tanti poliziotti iscritti al Sap e domenica abbiamo finalmente incontrato i rappresentanti dell’associazione presso il reparto di neonatologia dell’ospedale Maggiore di Novara".

L’associazione di volontariato "Il pianeta dei clown" - che opera negli ospedali di Novara, Vercelli, Magenta, Borgomanero e Borgosesia - segue molti e importanti progetti, come quello dei clown in corsia, volontari che si impegnano per allietare la degenza dei ricoverati. L’associazione opera anche in molte case di riposo, portando compagnia e conforto agli anziani.

La donazione del Sap servirà per finanziare il progetto "Ambulanza del sorriso", con il quale i volontari organizzano, in maniera totalmente gratuita, il trasporto fino alle strutture sanitarie specializzate del torinese dei bambini in trattamento oncologico che non se lo possono permettere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

  • Dpcm del 3 dicembre, le nuove regole per Natale 2020: cosa cambia a Novara

  • Novara, anziana trovata morta in un appartamento in centro

  • Coronavirus: a Novara riaprono negozi, centri estetici e mercati

Torna su
NovaraToday è in caricamento