menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Trasporto pubblico locale: il 26 maggio sciopero regionale di 24 ore

L'agitazione sindacale, inizialmente in programma il 28 aprile, è stata indetta da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti e si svolgerà con modalità differenti di provincia in provincia

Nuovo sciopero dei mezzi pubblici in arrivo. Venerdì 26 maggio, infatti, il trasporto pubblico locale dovrebbe fermarsi ancora per 24 ore.

Dovrebbe, poichè lo sciopero dei trasporti avrebbe già dovuto svolgersi prima lo scorso aprile, ma è stato differito. L'agitazione potrebbe farsi sentire anche a Novara, dove potrebbero essere a rischio le corse degli autobus urbani ed extraurbani. Ad ora, comunque, nessuna comunicazione ufficiale è stata diffusa da Sun, l'azienda che gestisce il trasporto pubblico in città.

Ad incrociare le braccia sarà il personale delle aziende di Tpl della regione Piemonte. L'agitazione sindacale è stata indetta a livello regionale da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti. Secondo quanto comunicato sul sito del Ministero dei Trasporti, le corse degli autobus non saranno garantite durante tutta la giornata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Galliate, ponte sul Ticino chiuso per lavori per tutta l'estate

Attualità

Novara, vaccini anti covid al centro di Piazza Donatello

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento