rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Trasporto pubblico: sciopero generale di 4 ore il 1° marzo

Lo hanno proclamato unitariamente Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti con una lettera inviata al presidente del consiglio Mario Monti. L'agitazione sindacale riguarda tutte le attività del comparto, dal trasporto pubblico locale a quello ferroviario

Torna a scioperare il trasporto pubblico.

Questa volta lo stop sarà soltanto di quattro ore durante la giornate di giovedì 1 marzo. A proclamarlo sono stati unitariamente Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti con una lettera inviata al presidente del consiglio Mario Monti, ai ministri del Lavoro e dei Trasporti e alla commissione di garanzia sugli scioperi.

A motivare lo sciopero sarebbe la grave condizione dei trasporti nel paese, ulteriormente aggravata dalle ultime decisioni del Governo.

"La mobilitazione e lo sciopero - si legge in una nota delle organizzazioni sindacali di categoria - riguarderà tutte le attività del comparto, dal trasporto pubblico locale a quello ferroviario, dal trasporto aereo a quello marittimo e portuale. Stop anche all'autotrasporto, alla viabilità su strade e autostrade, alla navigazione sui laghi, all'autonoleggio, al soccorso stradale ed alle funivie".

A Novara, saranno quindi a rischio il trasporto ferroviario e quello pubblico locale. Come al solito, sarà assicurata la percorrenza degli autobus e dei treni all'interno delle fascie orarie di garanzia: dalle ore 6 alle 9 e dalle ore 18 alle 21.

Secondo Filt, Fit e Uilt, lo stop di quattro ore ha come obiettivo quello di recuperare un confronto con il Governo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico: sciopero generale di 4 ore il 1° marzo

NovaraToday è in caricamento