Cronaca

Trenord, dopo l'aggressione al controllore sciopero di 8 ore il 24 luglio

L'agitazione interessa il personale equipaggio treno ed il personale addetto all'assistenza alla clientela dipendente di Trenord. Sospeso, inoltre, il controllo dei biglietti in assenza di condizioni di sicurezza

Immagine di repertorio

Nuovo sciopero dei treni che causerà disagi ai pendolari novaresi. Ad incrociare le braccia, dopo l'aggressione ad un controllore avvenuta su un treno Piacenza-Milano, sarà il personale di Trenord

Lo sciopero, di otto ore, è stato proclamato per lunedì 24 luglio. L’agitazione è stata indetta da tutte le sigle sindacali per ricordare alla Regione Lombardia che "gli interventi annunciati rispetto all'implementazione del servizio di vigilanza a bordo treno sono stati disattesi" e che "non e? stata attivata nessuna videosorveglianza sui convogli ferroviari". 

"L’azione di sciopero - prosegue la nota, firmata da tutte le sigle del settore - interessera? il personale equipaggio treno - macchinisti e personale di bordo - ed il personale addetto all'assistenza alla clientela dipendente di Trenord e sara? articolato dalle ore 9,01 alle 16,59 del 24 luglio 2017".

Non solo, il personale di bordo effettuera? il controllo dei titoli di viaggio esclusivamente dove siano garantite condizioni di sicurezza compatibili con l'espletamento delle proprie funzioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenord, dopo l'aggressione al controllore sciopero di 8 ore il 24 luglio

NovaraToday è in caricamento