Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Treni: nuovo sciopero in arrivo, stop di 24 ore per Trenord

L'agitazione sindacale è in programma dalle 21 del 28 febbraio alla stessa ora del 1° marzo. Lo sciopero provocherà disagi anche ai pendolari novaresi

Immagine di repertorio

Nuovo sciopero dei treni in arrivo, nuovi disagi per i pendolari novaresi. Questa volta, in particolare, ad essere interessati saranno coloro che da Novara (e provincia) si spostano per andare a studiare o lavorare nel milanese.

Martedì 28 febbraio e mercoledì 1° marzo è infatti in programma uno sciopero di 24 ore che interessa il personale Trenord. L'agitazione, come riportato dal sito del Ministero dei Trasporti, è stata indetta dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Ugl, Faisa Cisal, Fast, Orsa Ferrovie, e prenderà il via dalle 21 del 28 febbraio per concludersi alla stessa ora del 1° marzo.

I treni regionali e suburbani, compresi l'S6 Novara-Pioltello/Treviglio il Domodossola-Arona-Milano, potranno quindi subire variazioni e cancellazioni. Alcuni disagi potranno verificarsi anche prima dello sciopero e alla ripresa del servizio.

Al momento sul sito dell'azienda non è stata pubblicata alcuna nota ufficiale con indicazione di data e orari. Come di consueto, nel caso l'agitazione sindacale non slitti, potrebbero essere previste fasce di garanzia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni: nuovo sciopero in arrivo, stop di 24 ore per Trenord

NovaraToday è in caricamento