Deposito abusivo di carburante rubato a Olengo: due denunce

Nei guai, padre e figlio. L'accusa è quella di ricettazione in concorso. I due, già noti alle forze dell'ordine, sono stati sorpresi mentre erano intenti a scaricare oltre 1000 litri di gasolio

Scoperto a Olengo un deposito abusivo di carburante rubato: due le persone denunciate.

I carabinieri della Stazione di Novara, al termine di un'attività di indagine, hanno infatti deferito in stato di libertà due novaresi, padre e figlio, sorpresi in flagranza di reato mentre erano intenti a scaricare ore 1000 litri di gasolio, senza essere in grado di fornire alcuna giusticazione in merito. I due, già noti alle forze dell'ordine, sono accusati di ricettazione in concorso.

I militari dell'Arma, a seguito di numerose indagini predisposte a causa dell'aumento di furti di carburante che ha interessato il novarese, hanno prima individuato il terreno: un cascinale apparentemente abbandonato, ma in realtà adibito a deposito, senza alcuna sicurezza, in grado di mettere a rischio le abitazioni circostanti.

All'arrivo di un'autocisterna nei pressi del cascinale è quindi scattato il controllo. Fatta irruzione, i carabinieri hanno sorpreso i due a scaricare in vari depositi abusivi il carburante contenuto nell'autocisterna. Al termine delle operazioni sono stati rinvenuti oltre 4mila litri di carburante, che è stato sottoposto a sequestro, unitamente ad un camion autocisterna, un secondo camione e tre autovetture, utilizzate sempre per il trasporto.

L’intera area è stata messa in sicurezza e vigilata con l’ausilio del vigili del fuoco di Novara. Successivamente i militari hanno provveduto al trasporto del combustibile presso un idoneo deposito, ponendolo in custodia giudiziale.

Ulteriori accertamenti sono in corso per risalire ai legittimi proprietari del carburante rinvenuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Novara, furti a raffica nelle case di Porta Mortara in pieno giorno

  • Fabbricava e vendeva biglietti falsi, denunciato autista della Vco Trasporti

Torna su
NovaraToday è in caricamento