Scuole novaresi più tecnologiche: a disposizione la rete in fibra ottica

Prosegue lo sviluppo del servizio nel territorio cittadino con la collaborazione col Consorzio Topix

Il Comune di Novara, Servizio sviluppo informatico e statistica, la Provincia di Novara, le scuole novaresi rappresentate dal preside dell’Istituto Omar Francesco Ticozzi e il Consorzio Topix di Torino, hanno appena firmato l’accordo che offre una opportunità storica agli istituti della città.

Topix ha infatti come scopo istituzionale la realizzazione e la gestione di siti dove gli operatori possano scambiare traffico internet secondo regole omogenee e pubbliche.

Con l’accordo, quindi, il Comune di Novara ha messo a disposizione delle scuole cittadine la propria rete costituita da cavi in fibra ottica.

Obiettivo, condiviso col Consorzio Topix, lo sviluppo della banda larga e l’abbattimento del cosiddetto ‘digital divide’, ovvero la disparità nell’accesso alla cosiddetta "società dell’informazione".

L'Italia resta infatti 48esima nella classifica del World Economic Forum che misura la capacità di incrementare la competitività tramite l'Ict (Informations and Communications Technologies) ed ovviamente il ruolo che può venire svolto dall’istruzione in questo campo rimane fondamentale.

Per questo motivo, Topix, in accordo e sinergia col Comune di Novara, può procedere all’installazione di alcuni tralicci interconnessi tramite fibra ottica al proprio snodo operativo. Su questi tralicci verranno ospitati operatori di telefonia in grado di coprire le aree della città sprovviste della banda larga, mediante ponti radio wi-fi.

L’Istituto Nervi di via San Bernardino da Siena e l’ex sede della polizia municipale di via Generali sono stati individuati come luoghi idonei, perché già raggiunti dalla fibra ottica, sui quali posizionare i tralicci per coprire le aree sprovviste della banda larga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo modo saranno garantite per 15 anni le prestazioni della banda larga (un Giga byte di potenza) agli Istutiti Omar, Fauser e Nervi senza costi per l’amministrazione. Rimane aperta la possibilità per le altre scuole cittadine di aderire all’accordo Comune-
Topix e di ottenere, quindi, la banda larga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Incidente a Casalino: schianto tra due auto sulla provinciale: tre feriti

  • Scontro tra un camion e un treno merci sui binari della Domodossola-Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento