rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca

Senza biglietto sul treno Torino-Milano graffia il capotreno per scappare

Gli agenti hanno bloccato e identificato l'uomo

Viaggiava a bordo del treno, senza biglietto e ha cercato di sfuggire al controllo.

Protagonista della vicenda un 30enne cittadino nigeriano che intorno alle 9 del 24 giugno si trovava sul treno regionale partito da Milano e diretto a Torino. Il capotreno, impegnato nei normali controlli dei biglietti, ha chiesto all'uomo di esibire il titolo di viaggio. Il 30enne ha ammesso di non averlo, ma si è rifiutato di dare le proprie generalità cercando di scappare. Nella fuga ha graffiato ad una mano il controllore, che ha allertato la Polfer di Novara che si trovava sul treno impegnata in controlli per la sicurezza.

Gli agenti hanno trovato l'uomo e lo hanno fatto scendere alla prima stazione utile, quella di Santhià, evitando di bloccare il convoglio, che è potuto ripartire senza intoppi. Il capotreno è stato medicato e ha riportato una prognosi di cinque giorni, mentre il 30enne è indagato per lesioni a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza biglietto sul treno Torino-Milano graffia il capotreno per scappare

NovaraToday è in caricamento