San Pietro, sequestrato camion carico di alimenti mal conservati e rifiuti

Dal mezzo proveniva un forte cattivo odore

Il mezzo sequestrato

Un camion semi abbandonato, con a bordo alimenti in cattivo stato di conservazione e rifiuti.

Le stazioni carabinieri forestale di Borgolavezzaro e di Novara sono intervenute su un mezzo pesante parcheggiato ormai da parecchi giorni nella zona industriale di San Pietro Mosezzo. I carabinieri forestali hanno notato un forte cattivo odore dall’interno del mezzo: nel camion è stata ritrovata una notevole quantità di prodotti alimentari deperiti o in pessimo stato di conservazione. Si trattava, per lo più, di prodotti in scatola e confezionati. I prodotti alimentari, inoltre, erano in mezzo a rifiuti di vario genere.

Il mezzo è stato sottoposto a sequestro penale, convalidato nei giorni scorsi, e il titolare della ditta proprietaria del mezzo, un cittadino pakistano residente in provincia di Milano, a Buccinasco, è stato segnalato alla Procura della Repubblica. Sono stati contestati i reati di gestione e trasporto illecito di rifiuti, oltre alla detenzione di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione ed insudiciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Nuovo Dpcm Natale 2020: le regole allo studio per pranzi, cene e parenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento