menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Maggiora Park a settembre, durante il Motocross delle Nazioni - foto da Facebook

Il Maggiora Park a settembre, durante il Motocross delle Nazioni - foto da Facebook

Sigilli al Maggiora Park, i tifosi raccolgono 1400 firme per far riaprire l'impianto

Il circuito di motocross è stato sequestrato lo scorso dicembre per presunti abusi edilizi

Lo scorso 22 dicembre il circuito del Maggiora Park è stato sequestrato dalla Forestale. Il provvedimento è stato chiesto dalla Procura della Repubblica di Novara per presunti abusi edilizi e danni ambientali.

I sigilli erano stati chiesti dalla Procura già prima dell'estate, ma il sequestro preventivo è stato eseguito solo a fine 2016, permettendo così al Maggiora Park di ospitare a settembre, dopo 30 anni, il Motocross delle Nazioni.

Tifosi e appassionati, però, non ci stanno e si sono riuniti nel comitato spontaneo "I love Maggiora Park", che lo scorso 21 gennaio, presso il gazebo allestito in piazza Antonelli a Maggiora, ha raccolto 1403 firme per richiedere la riapertura del circuito.

"Non solo maggioresi - fanno sapere dal comitato - ma anche molti residenti provenienti da tutta la provincia hanno voluto testimoniare il proprio sostegno al Maggiora Park, auspicando una veloce risoluzione delle problematiche emerse, ed il conseguente ritorno all'attività dell'impianto".

Inoltre, nel fine settimana del Motor Bike Expo - la più grande Fiera Italiana dedicata alle moto speciali, alle custom ed agli accessori andata in scena a Verona dal 20 al 22 gennaio - sono stati 500 coloro che hanno visitato lo stand del comitato per contribuire alla raccolta firme. Tra loro persone di spicco nel parco internazionale del motorsport. Sono invece oltre 2000 gli utenti che hanno firmato la petizione online.

Il rilancio dell'impianto, dismesso alla fine degli anni '90, è partito nel 2011, quando  la società Schava, guidata da Paolo Schneider e Stefano Avandero, ha rilevato l’intera area per ricostruire il nuovo Maggiora Park, inaugurato nel 2013. Si tratta di un'area di circa 150mila metri quadrati che comprende il circuito, un ristorante panoramico, una piscina e diversi impianti sportivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini, in Piemonte da oggi sarà possibile accedere al proprio "percorso vaccinale"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento