Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Sant'Andrea / Corso Risorgimento

Chiuso un altro appartamento a luci rosse

E' successo in corso Risorgimento. I carabinieri hanno anche fermato una donna, che gestiva la casa di appuntamenti

Sigilli ad un altro appartamento a luci rosse a Novara. E' successo in corso Risorgimento; i carabinieri lo hanno sequestrato nei giorni scorsi dopo una serie di indagini.

La casa era gestita da una donna sudamericana, che faceva prostituire giovani connazionali e ne traeva profitto. La donna, classe 1985, è stata quindi fermata e denunciata per esercizio di case di prostituzione.

Nel novembre scorso i carabinieri avevano già chiuso un appartamento in via Magistrini in cui venivano fatte prostituire giovani donne cinesi. In quell'occasione, a finire nei guai sono state due persone: un uomo italianno e una donna cinese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso un altro appartamento a luci rosse
NovaraToday è in caricamento