Maxi sequestro di sacchetti di plastica e maxi multa: erano tutti diretti a Novara

Il carico era partito dalla Turchia ed era diretto in Italia a Novara

Sotto sequestro 18 tonnellate di sacchetti di plastica. Un carico partito dalla Turchia e diretto in Italia, per la precisione a una società di Novara. L'operazione è stata messa a segno a Trieste dai funzionari dell'agenzia dogane e monopoli insieme alla guardia di finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sacchetti, dichiarati come polimeri di etilene, erano in realtà comune borse di plastica in violazione del testo unico ambientale. Per l'azienda una maxi multa che potrebbe arrivare a 25mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori gelaterie di Novara

  • Incidente sulla Torino-Milano, schianto tra un tir e un furgone: un morto e un ferito grave

  • Verbania, ragazzina di 12 anni in coma etilico: chiuso uno dei bar in cui ha bevuto

  • Cerano, furto milionario nell'azienda farmaceutica

  • Coronavirus, +37 positivi in Piemonte nelle ultime 24 ore: un nuovo ricovero a Novara

  • Si fa trainare con la bici da uno scooter e sbatte contro un palo: gravissimo un 14enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento