Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Si masturba sul treno davanti a un minorenne: arrestato dalla polizia

E' successo domenica pomeriggio a bordo di un regionale proveniente da Milano. L'uomo, italiano già noto alle forze dell'ordine per reati di natura sessuale, è stato arrestato nella stazione di Novara

Immagine di repertorio

Sale sul treno e si masturba davanti a un 15enne. L'uomo, un 41enne novarese già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dalla polizia nella stazione di Novara.

E' successo domenica pomeriggio, a bordo di un regionale proveniente da Milano. Una volta sul treno, l'uomo si è seduto accanto al ragazzino e ha cominciato a palpeggiarsi.

Il giovane, ovviamente scosso, si è subito alzato e ha chiamato il capotreno, che ha allertato la polizia ferroviaria di Novara. Appena il treno è giunto in stazione a Novara, gli agenti sono saliti a bordo e hanno rintracciato il 41enne mentre usciva da un bagno.

Accompagnato presso gli uffici della Polfer, è emerso che l'uomo aveva a suo carico un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Milano per la pena di 4 anni e 2 mesi di reclusione in relazione a reati di natura sessuale. Non solo, il 41enne è risultato anche destinatario di una nota di rintraccio del Tribunale di Genova, in quanto imputato in un altro procedimento per analoghi reati. L'uomo è stato quindi tratto in arresto in esecuzione del provvedimento restrittivo e accompagnato presso il carcere di Novara a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si masturba sul treno davanti a un minorenne: arrestato dalla polizia

NovaraToday è in caricamento