Si sente male mentre taglia la legna in giardino: morto sul colpo

Sul posto il 118, ma i soccorsi sono stati vani

Stava tagliando la legna nel cortile di casa, quando improvvisamente si è sentito male.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

É successo oggi, mercoledì 20 febbraio a Comignago. Renato Bossi, 71 anni, stava spaccando i ceppi nel giardino della sua abitazione, quando ha accusato un malore. Il personale del 118 è intervenuto sul posto in soccorso dell'uomo, ma per lui non c'è stato nulla da fare. Renato Bossi era molto conosciuto in paese: aveva lavorato per anni all'Agusta ed era cugino del sindaco Piero David. Lascia la moglie e due figli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento