Novara, si tuffa nel canale per salvare il suo cane: soccorso dai vigili del fuoco

E' successo nel pomeriggio di domenica 3 maggio in zona Bicocca. Sul posto anche il 118

Foto di repertorio

Intervento dei vigili del fuoco di Novara nel primo pomeriggio di oggi, domenica 3 maggio, in zona Bicocca, dove un 23enne è finito nel canale Quintino Sella.

Il giovane si era tuffato nelle acque del canale per salvare il suo cane, finito in acqua, ma non era più riuscito a risalire. Al loro arrivo, i vigili del fuoco, hanno trovato il 23enne aggrappato ad un cespuglio di fortuna lungo la riva, con il suo cane sotto braccio, ormai allo stremo delle forze dopo aver persorso 300 metri in acqua.

I vigili del fuoco novaresi, con mezzi e attrezzatura fluviale, sono riusciti a trarre in salvo sia il giovane che il cane. Sul posto, per gli accertamenti sanitari, sono intervenuti anche i soccorsi del 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento