Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Campo Tav: detenuti al lavoro per l'avvio dello smantellamento

Iniziato lo smontaggio completo dei moduli con i loro impianti, pareti interne, controsoffitti e infissi

I detenuti al lavoro all'ex Campo Tav

Detenuti al lavoro all'ex Campo Tav, per l'avvio dello smantellamento dell'area. Si è tenuta lo scorso 18 luglio, infatti, una nuova giornata di recupero del patrimonio ambientale.

Una volta ultimate le azioni propedeutiche di rimozione dei rifiuti che erano contenuti nei moduli, alle quali Assa aveva provveduto nei mesi
scorsi grazie alla collaborazione dei detenuti, martedì è iniziato il vero e proprio smantellamento dell’ex-campo Tav, annunciato a suo tempo dall'amministrazione comunale.

Sotto il coordinamento e con l’ausilio di mezzi e personale dell’azienda, in particolare dei detenuti "cantieristi" impiegati in azienda sulla base della legge regionale n. 34/2008, i detenuti usciti in permesso premio dalla Casa circondariale e accompagnati dagli agenti della polizia
penitenziaria hanno iniziato lo smontaggio completo dei moduli con i loro impianti, pareti interne, controsoffitti e infissi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo Tav: detenuti al lavoro per l'avvio dello smantellamento

NovaraToday è in caricamento