rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Sant'Agabio / Corso Milano

Una "social street" per conoscere i propri vicini di casa

Una pagina Facebook per "incontrare" i propri vicini: questa l'idea di alcuni residenti di corso Milano

Il gruppo è appena nato, ma si sta ingrandendo: la pagina "Residenti in corso Milano" sta aumentando i propri iscritti nel nome del buon vicinato.

"Abbiamo preso spunto dalla prima social Street italiana, la social Street di via Fondazza a Bologna - spiega Francesca Caserta, fondatrice del gruppo - l'idea è quella di mettere in contatto persone che abitano nella stessa via, che magari si sono solo intraviste per strada ma non hanno mai avuto la possibilità o il 'coraggio' di scambiare qualche parola. Mettersi in contatto vuol dire trovare famiglie con bambini che possono condividere tempo e gioco con altri bambini, persone sole che possono trovare compagnia, lavoratori che possano trovare qualcuno con cui chiacchierare o condividere un caffè alla sera, dare il benvenuto a chi si è appena trasferito e non conosce nessuno. L'esempio della social Street bolognese, che ha cominciato a raccogliere iscritti sul web per poi trasferirsi sulla strada con incontri ed eventi ci ha acceso questa lampadina e abbiamo deciso di provarci! Purtroppo le adesioni non sono ancora molte ma in dieci giorni da quando abbiamo aperto la pagina siamo già diventati 15, 15 sconosciuti che hanno deciso di darsi fiducia".

"Tra poco passeremo alla fase 2 - conclude Caserta - stamperemo volantini e li distribuiremo per tutto il corso invitando tutti ad iscriversi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una "social street" per conoscere i propri vicini di casa

NovaraToday è in caricamento