Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Droga, spacciatore arrestato nei boschi di Ghemme

A finire in manette un giovane di 25 anni, fermato dai carabinieri e dalla Forestale

Il giovane è stato arrestato sabato 18 aprile

Un altro arresto per droga nei boschi di Ghemme. E' successo nel pomeriggio di sabato 18 aprile, quando i carabinieri della locale stazione, con la forestale di Carpignano e l'unità cinofila della poliza di Trecate, hanno fermato un giovane di 25 anni di origine marocchina, colto sul fatto mentre spacciava.

Il giovane è finito in manette dopo un controllo dei militari dell'Arma nella zona boschiva tra Ghemme e Sizzano, dove hanno fermato un "cliente" del 25enne che ha ammesso di essere in zona per acquistare droga. I successivi accertamenti hanno permesso ai carabinieri
di individuare il luogo in cui lo spacciatore aveva dato appuntamento al "cliente": giunti sul posto i militari hanno avviato le ricerche e trovato il 25enne nascosto in un cespuglio.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il giovane, che non aveva potuto darsi alla fuga, era riuscito a disfarsi frettolosamente della droga, gettandola molto probabilmente in un vicino corso d'acqua. Una volta sottoposto a perquisizione personale, addosso al giovane i carabinieri hanno però trovato mille euro in contanti e alcuni telefoni cellulari, che sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, spacciatore arrestato nei boschi di Ghemme

NovaraToday è in caricamento