Spaccio nei boschi di Fontaneto, inseguiti e arrestati due pusher con cocaina ed eroina

Nella zona erano stati fermati diversi giovani che avevano acquistato droga

La droga sequestrata

Un via vai di giovani, che venivano poi fermati e trovati in possesso di droga, ha insospettito i carabinieri di Arona.

I militari si sono così appostati in un'area boschiva di Fontaneto: dopo aver circondato la zona sono riusciti, con un breve inseguimento, a fermare due uomini. I due, di origine marocchina, C.A. di 28 anni, senza fissa dimora, e Z.S. di 36 anni, residente a Borgomanero, avevano con loro 53,8 grammi di cocaina e 18,7 grammi di eroina, già suddivise in dosi, oltre a 300 euro in contanti e a un bilancino di precisione. I due sono stati arrestati per possesso di droga ai fini di spaccio e sono stati portati al carcere di Novara. 

Potrebbe interessarti

  • Nuovo ospedale di Novara, a rischio il progetto della Città della Salute

  • 5mila trapianti di rene eseguiti in Piemonte: l'ultimo a Novara

  • Città della salute, l'ordine dei medici: "Non ci interessano le beghe politiche, si dia il via libera"

I più letti della settimana

  • Motociclista novarese di 25 anni muore in un incidente in Calabria

  • Novara, le baby gang tengono in ostaggio la zona del Carrefour di viale Giulio Cesare

  • Giovane novarese scomparso in Spagna: l'appello della famiglia

  • Lite in casa tra due coinquilini: uno dei due lancia il cane dalla tromba delle scale

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana di Ferragosto

  • Incidente a Trecate, frontale prima dell'alba sulla provinciale: le auto prendono fuoco

Torna su
NovaraToday è in caricamento