Spaccio nei boschi di Fontaneto, inseguiti e arrestati due pusher con cocaina ed eroina

Nella zona erano stati fermati diversi giovani che avevano acquistato droga

La droga sequestrata

Un via vai di giovani, che venivano poi fermati e trovati in possesso di droga, ha insospettito i carabinieri di Arona.

I militari si sono così appostati in un'area boschiva di Fontaneto: dopo aver circondato la zona sono riusciti, con un breve inseguimento, a fermare due uomini. I due, di origine marocchina, C.A. di 28 anni, senza fissa dimora, e Z.S. di 36 anni, residente a Borgomanero, avevano con loro 53,8 grammi di cocaina e 18,7 grammi di eroina, già suddivise in dosi, oltre a 300 euro in contanti e a un bilancino di precisione. I due sono stati arrestati per possesso di droga ai fini di spaccio e sono stati portati al carcere di Novara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Bellinzago, trovata morta in casa da oltre dieci giorni: 20 cani senza cibo e cure

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 7 e 8 dicembre

  • Incidente a Castellazzo: perdono il controllo dell'auto e si ribaltano nel canale

  • Incidente in via delle Americhe, frontale tra un'auto e uno scooter: ferito un ragazzo, chilometri di coda

  • Bellinzago, nuovo assalto alla banca: i ladri sradicano il bancomat

Torna su
NovaraToday è in caricamento