Carpignano Sesia, continuano le operazioni contro lo spaccio nei boschi: arrestato un 30enne

I carabinieri hanno notato uno strano via vai nella zona

Uno strano via vai nei boschi, con auto che percorrevano strade sterrate in mezzo agli alberi. É questo che ha insospettito i carabinieri di Fara Novarese, che si sono così appostati in località Fragonera, a Carpignano Sesia.

Seguendo un'auto i militari hanno individuato un uomo, che ha cercato di fuggire a piedi ma è stato raggiunto e bloccato. Addosso aveva 35 grammi di cocaina, hashish, marijuana, un bilancino di precisione e circa 2mila euro in contanti. L'uomo, B.J., trentenne di origine marocchina, è stato arrestati e trasferito nel carcere di Novara.

 "L’arresto - spiegano i carabinieri - si inquadra nell’ambito di un più articolata attività di contrasto messa in atto dalla Compagnia Carabinieri di Novara per limitare la diffusione dello spaccio di stupefacenti nel territorio di competenza ed ha riguardato, nello specifico, le aree boschive che si estendono nei tra Fara Novarese e Carpignano Sesia, già oggetto di controlli che hanno portato,
nelle ultime settimane, ad altri arresti e denunce".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

  • Dpcm del 3 dicembre, le nuove regole per Natale 2020: cosa cambia a Novara

  • Novara, anziana trovata morta in un appartamento in centro

  • Coronavirus: a Novara riaprono negozi, centri estetici e mercati

Torna su
NovaraToday è in caricamento