rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Gozzano

Spaccio nei boschi, smantellata una rete criminale con un giro di affari da 200mila euro

Documentate le vendite di oltre 5 chili di eroina e 2 chili di cocaina

Spaccio nei boschi di Gozzano, con un giro di affari di oltre 200mila euro, scoperto e smantellato dai carabinieri di Arona.

L'operazione "Sem" si è conclusa in questi giorni e ha portato a nove misure cautelari, di cui quattro in carcere, e a 18 indagati complessivi. Le indagini sono iniziate nel dicembre 2021 e sono proseguite fino a marzo 2022, sotto la direzione del sostituto procuratore Silvia Baglivo, e hanno portato a scoprire un gruppo ben organizzato che gestiva lo spaccio nei boschi di Gozzano e dei comuni vicini.

Sono stati numerosi i controlli e i sequestri: grazie agli appostamenti e alle analisi di tabulati telefonici, sono state documentate cessioni di droga per oltre 2 chili di cocaina, 5 chili di eroina e 2 chili di hashish, per un giro di affari di oltre 200mila euro. Cinque persone sono state fermate, mentre altre quattro sono ancora da catturare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio nei boschi, smantellata una rete criminale con un giro di affari da 200mila euro

NovaraToday è in caricamento