Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Romagnano Sesia

Spaccio nei boschi tra Novara e Vercelli: sei arresti

Il giro di affari arrivava fino a 15mila euro al giorno

Foto di repertorio

Sei arresti nei boschi tra Novara e Vercelli, dove si trovava una rete di spaccio che fruttava fino a 15mila euro al giorno.

La questura di Vercelli ha avviato le indagini a maggio nei boschi del Sesia, tra il novarese e vercellese, dopo alcune segnalazioni. Indagini non semplici, data la zona boschiva impervia e le numerose vedette, che segnalavano agli spacciatori la presenza delle forze dell'ordine.

Gli agenti hanno fermato in questi mesi 30 persone, acquirenti di Novara, Vercelli, Biella e Verbania, che hanno fornito dettagli sulla rete di spaccio messa in piedi sulle due sponde del Sesia. Grazie anche a queste informazioni è stato possibile arrestare sei persone che gestivano il mercato, che poteva fruttare fino a 15mila euro al giorno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio nei boschi tra Novara e Vercelli: sei arresti

NovaraToday è in caricamento