Novara, spaccio fuori da scuola: denunciato un minorenne

Il ragazzo ha venduto marijuana, beccato dalla polizia locale

Ha venduto marijuana ad alcuni coetanei fuori da scuola ed è stato visto dalla polizia locale.

Gli agenti del Comando della Polizia Locale, venerdì mattina, vicino ad una scuola professionale in via Negri hanno notato un gruppo di giovani intenti a fumare. Uno di loro è stato visto mentre consegnava ad altri un involucro contenente marijuana. Gli agenti sono intervenuti, denunciando il ragazzo per spaccio al Tribunale dei minorenni di Torino, gli altri, anch'essi minori, sono stati segnalati alla Prefettura quali consumatori.

“Ma la Polizia Locale di Novara non è impegnata solo nell’attività di repressione – spiega l’assessore competente Luca Piantanida - Il Nucleo di Prossimità ha avviato una serie di incontri formativi nelle scuole novaresi. L'attività formativa, sempre collegata al Progetto “Scuole Sicure”, viene presentata agli Istituti come naturale proseguimento dell'attività di monitoraggio e prevenzione al consumo ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, già iniziata ad ottobre. Un fenomeno pericoloso purtroppo molto diffuso tra i ragazzi in età scolastica: gli interventi del Nucleo  di Polizia Locale sono finalizzati al contrasto sia dello spaccio che dell’utilizzo di droghe, percorrendo due binari differenti ma integrati l’uno con l’altro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Coronavirus: annullate le sfilate di carnevale a Oleggio, Galliate e Trecate, chiuso il Tredicino

  • Arona, sul Lago Maggiore tornano le Frecce Tricolori

  • Incidente a Novara, ciclista investito in via delle Rosette

Torna su
NovaraToday è in caricamento