Cronaca

Violenza sulle donne: all'ospedale di Borgo arriva la "Stanza rosa"

L'iniziativa si deve al Club Soroptimist Alto Novarese. Venerdì mattina l'inaugurazione dell'ambiente, che si trova al pronto soccorso

Sarà inaugurata domani mattina la "Stanza rosa" dell'ospedale di Borgomanero, risultato del progetto "Codice rosa bianca" promosso da Soroptimist nazionale e ripreso dal Club Soroptimist Alto Novarese presieduto da Anna Zonza.

Nella "Stanza rosa", in modo riservato, verranno accolte donne vittime di violenza. L’ambiente, che si trova all’interno del pronto soccorso, è creato per offrire le migliori condizioni per l’accoglienza delle vittime. Qui il personale, opportunamente preparato, constaterà la situazione.

Lo scopo principale del progetto è quello di coordinare e mettere in rete le diverse istituzioni e competenze, per dare una risposta efficace fin dall’arrivo della vittima.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne: all'ospedale di Borgo arriva la "Stanza rosa"

NovaraToday è in caricamento