Paura a Stresa: bimbo di sette mesi rimane chiuso in auto

I vigili del fuoco sono intervenuti e hanno aperto la portiera. La mamma aveva dimenticato le chiavi sul sedile

Immagine di repertorio

Tanta paura, più che altro per la mamma, ma nessuna conseguenza per il bambino di sette mesi che lunedì 11 settembre è rimasto chiuso in auto a Stresa. 

La madre del piccolo lo stava agganciando al seggiolino, quando senza pensarci ha chiuso la portiera del veicolo, che si blocca in automatico per via di un dispositivo di sicurezza. Peccato però che le chiavi della macchina fossero rimaste nella borsa della donna sul sedile anteriore. Immediata la chiamata ai vigili del fuoco, che sono riusciti ad aprire leggermente la portiera e a recuperare con un gancio le chiavi. Il bambino è rimasto tranquillo per tutto il tempo delle operazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Coronavirus, nuova ordinanza del ministro Speranza: il Piemonte passa in zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento