Novara, uno studente positivo all'Omar: classe in quarantena

Un caso riscontrato anche nell'istituto tecnico

Dopo il caso dell'Ipsia Bellini, anche all'Omar si registra uno studente positivo.

Il ragazzo ha avuto l'esito del tampone nella giornata di lunedì 28 e tutta la classe, con sui aveva avuto contatti, è stata messa in quarantena precauzionale in attesa del tampone. Sembra che lo studente abbia fatto il tampone dopo aver avuto contatti con un compagno della squadra di basket in cui gioca, risultato a sua volta positivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

É il secondo caso di positività in una scuola superiore di Novara, dopo che l'Ipsia Bellini ha comunicato ieri che le lezioni in presenza sarebbero state sospese per 14 giorni proprio a causa di uno studente risultato positivo al tampone. Diversi invece i casi in scuole primarie e materne di Novara e del Vco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, Conte ha firmato il Dpcm: bar e ristoranti fino alle 18, chiuse palestre e piscine

  • Novara, due risse sabato sera: una in centro e una in viale Kennedy

  • Filamenti bianchi sulla città: che cos'è la strana sostanza che cade dal cielo su Novara

  • "Da cinque giorni aspettiamo il risultato del secondo tampone", la storia di una famiglia novarese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento