Cascinarmangiando 2012: in 120 all'appuntamento di Casalino

La manifestazione, alla sua prima edizione, si è tenuta ieri, domenica 22 aprile. Ferrari: "C'è sicuramente soddisfazione per un'iniziativa che ha saputo riportare le cascine al centro dell'attenzione"

Si è tenuta domenica 22 aprile la prima edizione di Cascinarmangiando, l’iniziativa ciclo-turistica e gastronomica.

Organizzata dal Comune di Casalino in collaborazione con Atl Novara e le associazioni del territorio, la manifestazione ha potuto contare anche su condizioni meteo favorevoli. Senza la pioggia, in 120 si sono potuti presentare all’iscrizione presso l’Ufficio turistico di via Prealba, da dove il gruppo si è mosso per raggiungere la cascina Suppea, dove è stata consumata la prima colazione, curata dell’associazione Casalino Eventi.

Alle ore 11 c’è quindi stata la partenza per lo spostamento alla cascina Pizzotta, dove è stata distribuita la paniscia, preparata dall’Oratorio Anspi Orfengo. Impegnati da un vento forte, che soffiava contrario rispetto alla direzione di marcia, la comitiva ha infine raggiunto la cascina Nuova, dove i partecipanti hanno potuto assaporare un ottimo salame della duja e un gustoso gorgonzola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"C’è sicuramente soddisfazione - ha commentato in merito il sindaco Sergio Ferrari - per un’iniziativa che, da una parte ha voluto riportare le cascine al centro dell’attenzione, e dall’altra ha saputo abbinato al paesaggio anche l’enogastronomia del territorio. E’ doveroso ringraziare per la fattiva collaborazione le proprietà interessate, le associazioni Casalino Eventi, Oratorio Anspi Orfengo, Altrochefeste, la Biblioteca civica, il Gruppo comunale di Protezione Civile ed i generosi sponsor, aggiornando l’appuntamento al 2013, con un nuovo itinerario che coinvolgerà un altro gruppo di cascine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie per gli addetti alla vendita e raccomandate per chi fa la spesa

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

  • Coronavirus: mascherine in distribuzione gratis a Novara, ma non in tutta la città

  • Coronavirus, diffusa su internet una falsa ordinanza: la denuncia della Regione

Torna su
NovaraToday è in caricamento