Scorte di olio e taralli esaurite: successo per la Settimana per la Prevenzione

Soddisfatta la Lilt, che ha organizzato a Novara diverse iniziative per promuovere l'edizione 2016 della Settimana nazionale per la prevenzione oncologica

Ottima la risposta per le iniziative novaresi della XV edizione della Settimana nazionale per la prevenzione oncologica promossa dalla Lilt Novara.

Grande affluenza, infatti, sia al gazebo posizionato nei locali del Centro commerciale San Martino a Novara, sia al punto informativo allestito presso la Farmacia Venanzi di Romentino, dove sono stati distribuiti la tradizionale bottiglia di olio extravergine di oliva, unitamente ad un opuscolo ricco di informazioni e, novità di quest’anno, una confezione di taralli biologici certificati offerti dall’Azienda "Fiore di Puglia" con cui la Lilt Nazionale ha stretto una collaborazione.

Esauriti, poi, i posti, domenica 20 marzo, al Pala Dal Lago di viale Kennedy per lo spettacolo "FooDance - nutriti sano, danza con gusto"; evento organizzato in collaborazione con le scuole di danza novaresi Centro Danza Buscaglia, Città della Danza e Danza Viva dirette da Donatella Vaccaro, Chiara Bonelli e Sabrina Paoletti e condotto da Enzo Di Fraia. Un momento di show dedicato allo sport e ad un modo sano di impegnare il tempo libero, con particolare attenzione all'aspetto dell’alimentazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo molto felici di questa iniziativa e dei risultati, in generale, della Settimana per la prevenzione 2016 – commentano la presidente Lilt Novara Giuseppina Gambaro e il segretario provinciale Davide Occhipinti -. 'FooDance' ha coinvolto i più giovani indirizzando a loro e ai loro genitori il messaggio dell’importanza di un corretto stile di vita che prevede un’alimentazione sana e movimento fisico. Abbiamo, inoltre, quasi esaurito le scorte di olio e di taralli; simbolo dell’attenzione che la città ha rivolto alla nostra campagna nazionale. Non possiamo che dare un bilancio positivo di questa iniziativa e ringraziare le nostre volontarie sempre presenti e sempre coinvolgenti e tutti coloro che ci hanno aiutato a organizzare le iniziative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie per gli addetti alla vendita e raccomandate per chi fa la spesa

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

  • Coronavirus, cauto ottimismo dal Maggiore di Novara: in Piemonte 9.418 i casi

Torna su
NovaraToday è in caricamento