Suno sotto assalto dei ladri

Questa sera in Comune i carabinieri di Momo spiegheranno agli anziani come difendersi

immagine di repertorio

Furti a raffica negli ultimi mesi a Suno.

I malviventi hanno colpito diverse abitazioni private, ma anche esercizi commerciali.

L'ultimo risale alla sera della vigilia di Natale quando tre uomini con una Bmw grigia station hanno rubato alla Baraggia di Suno, qualche giorno prima, sempre nella stessa località sono entrati nel pomeriggio, mentre i proprietari erano al lavoro, mettendo sottosopra la casa, frugando nei cassetti, rompendo un vetro per introdursi e spaccando l'antifurto, ma senza poi portare via della refurtiva. Più sfortunata è stata una famiglia di via Beretta che nella notte si è vista derubare di automobile, tv, pc e soldi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non sono solo gli anziani a essere stati presi di mira, ma tutte le fasce d'età. Questa sera, giovedì 27 dicembre, alle 20.30 in Comune, il comandante dei carabinieri di Momo Andrea De Sabbata e il sindaco Riccardo Giuliani incontreranno i cittadini per parlare di truffe ai danni degli anziani, come riconoscerle e come difendersi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Coronavirus, pronta una nuova ordinanza in Piemonte: niente più distanziamento sociale sui mezzi pubblici

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

Torna su
NovaraToday è in caricamento