Sversamenti illeciti di rifiuti nel Lago D'Orta, sequestrate due ditte di pulitura metalli a Paruzzaro

Entrambe le aziende erano prive delle autorizzazioni ambientali

I controlli dei carabinieri forestali della stazione di Nebbiuno hanno portato al sequestro di due aziende non in regola con lo smaltimento degli scarti di produzione.

Entrambe le ditte di Paruzzaro operavano nel settore della pulitura metalli ed, al controllo, sono risultate del tutto prive di autorizzazioni ambientali, sia alla gestione dei rifiuti, sia alle emissioni gassose in atmosfera. Entrambi i rappresentanti legali della ditta, due cittadini albanesi residenti in provincia, sono stati denunciati per esercizio dell’attività in assenza dell’autorizzazione all’immissione di fumi in atmosfera ed illecita gestione di rifiuti.

A seguito dei numerosi sversamenti illeciti di rifiuti nel lago d’Orta, registrati ancora sino alla passata primavera, i carabinieri hanno avviato una puntuale campagna di controlli presso le aziende del settore presenti in provincia. Da inizio anno sono stati una trentina i controlli effettuati. I carabinieri del nucleo forestale, già quest’anno, hanno sequestrato otto aziende, incluse quelle di oggi. Il numero totale, negli ultimi due anni, sale a tredici ditte, risultate tutte prive delle necessarie autorizzazioni ambientali o, comunque, operanti in violazioni ad esse. 

"Gli sversamenti illegali a lago - spiegano i carabinieri di Nebbiuno - anche se prodotti con micro smaltimenti, sommati nel loro insieme, finiscono inevitabilmente per comportare un progressivo  deterioramento della qualità delle acque, del patrimonio naturalistico e degli equilibri ambientali degli ecosistemi lacustri. Per questo, l’azione di prevenzione e repressione proseguirà sino a totale eradicazione del fenomeno criminale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Operazione interforze in stazione: chiuso un bar dopo il tentato omicidio, controllate 125 persone

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

  • Verbania, scoperto meccanico e carrozziere abusivo

Torna su
NovaraToday è in caricamento