rotate-mobile
Cronaca

Tari sbagliata: qual è la situazione nel comune di Novara?

L'amministrazione rassicura "Non c'è stato nessun errore"

Contrariamente a quanto si è verificato in altri Comuni, nessun “caso” Tari a Novara.

"Con l’obiettivo di rassicurare i cittadini – spiega infatti l’assessore alle Risorse economiche e Programmazione finanziaria Silvana Moscatelli – l’Amministrazione fa sapere che le tariffe Tari del nostro Comune non prevedono l’applicazione della quota variabile alle unità pertinenziali. La Tari a Novara non è strutturata con la tariffazione di quota fissa e quota variabile, ma è commisurata sulla base di quantità e qualità medie di rifiuti prodotti per unità di superficie, in relazione alla singola tipologia delle attività svolte e in relazione al costo del servizio. Questo criterio è alternativo, sulla base della normativa, al sistema di commisurazione del tributo in quota fissa e quota variabile e non ha generato duplicazioni o aggravi non giustificati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tari sbagliata: qual è la situazione nel comune di Novara?

NovaraToday è in caricamento