Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Arriva il Tavolo Anziani 2017

Lavoro congiunto di Comune, Asl No e Cst Novara insieme con le associazioni di volontariato sociale che operano nel settore della terza età

"La misura della civiltà di una società e di una comunità è rappresentata dall’attenzione che viene riservata in particolare a due categorie di persone: i bambini e gli anziani. In particolare, pensando agli anziani, che, di fatto, sono la parte al momento meno “produttiva” in senso economico, ma che hanno contribuito con le proprie scelte e il proprio lavoro a porre le basi del presente, dobbiamo essere capaci di attuare politiche che siano in grado di concretizzare, allo stesso tempo, servizi alla persona in termini assistenziali e sanitari e azioni inclusive che possano generare quelle iniziative di coinvolgimento del quale gli anziani hanno bisogno per vivere bene". L’assessore alle Politiche sociali Emilio Iodice rimarca l’importanza del Tavolo Anziani 2017.

"Questa iniziativa – spiega – è il frutto del lavoro congiunto di realtà istituzionali come il Comune, l’Asl No e il Cst Novara insieme con le associazioni territoriali di volontariato sociale che operano nel settore della terza età e che, insieme con la loro disponibilità, portano anche la loro esperienza nella gestione dei problemi quotidiani: l’istituzione di un organismo che possa mettere in rete tutte le competenze, farle dialogare e coordinarle tra loro per un miglioramento degli interventi e dei servizi è da ritenersi fondamentale per raggiungere l’obiettivo di un welfare capace di generare ulteriori benefici a cascata, favorendo il cosiddetto “invecchiamento attivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il Tavolo Anziani 2017

NovaraToday è in caricamento