rotate-mobile
Cronaca

Un tavolo tecnico per salvare la lingua dialettale novarese

Dopo le polemiche sui cartelli "Nuara" che sono stati rimossi, si prepara un tavolo tecnico con l'amministrazione per promuovere la lingua dialettale

Tutto è nato dal gruppo Facebook "Rivogliamo i cartelli Nuara": l'amministratrice del gruppo, Elisabetta Silvestri, qualche settimana fa, aveva regalato al sindaco i biglietti per andare a vedere il film "Asterix", in risposta ad una frase del primo cittadino al momento della rimozione dei cartelli. 

Il sindaco aveva dichiarato che la rimozione dei cartelli era avvenuta, nel 2013 "perché non credo che chi a suo tempo pose quei cartelli intendesse seriamente pensare di affidare a  tredici piccoli tabelloni di lamiera la tutela e la valorizzazione dell’identità  novarese. Quei cartelli erano altro. Erano la forma istituzionalizzata degli adesivi della “Repubblica del Nord” o della “Padania”.
 

Ora, visto che Andrea Ballarè ha proposto un tavolo tecnico per la salvaguardia del dialetto, Elisabetta Silvestri ha proposto la composizione di questa commissione. Parteciperanno al tavolo due rappresentati dell'amministrazione comunale e due esperti di dialetto, nominati dal gruppo.

I due esperti saranno Gianfranco Pavesi, cultore della lingua dialettale, e Giuseppe Tencaioli, poeta novarese.

Potrebbe interessarti:https://www.novaratoday.it/cronaca/risposta-sindaco-biglietti-asterix-cartelloni-nuara.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/NovaraToday/277106068978664

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un tavolo tecnico per salvare la lingua dialettale novarese

NovaraToday è in caricamento