Coronavirus, come funziona la tenda pre-triage fuori dal pronto soccorso di Novara

Installata dalla protezione civile

La tenda al pronto soccorso

In tanti si sono chiesti come funziona la tenda pre-triage che è stata posizionata davanti al pronto soccorso di Novara, all'ingresso da Baluardo Massimo D'Azeglio.

Coronavirus, l'ottimismo di Cirio: "i dati di confortano, ma non abbassiamo la guardia"

In questi giorni di allerta per il coronavirus la Regione Piemonte ha infatti deciso di posizionare una tenda della protezione civile davanti a tutti gli ospedali, con la funzioea di pre-filtraggio dei pazienti.

Coronavirus: sospese le celebrazioni religiose

"Alla tenda devono necessariamente passare quanti manifestano sintomi (tosse, febbre, difficoltà respiratorie) che possano far pensare a possibile contagio da coronavirus - spiega l'ospedale Maggiore - Chi opera all’interno della tenda svolge operazioni di anamnesi e di misurazione della febbre e se è il caso invia il paziente al percorso protetto del Pronto soccorso dove verrà effettuato il tampone".

Coronavirus: scuole e università chiuse

"L’azienda ospedaliero-universitaria ricorda che la prassi da seguire in caso di dubbi è quella di chiamare i numeri d’emergenza (112 o 1500), attendere l’ambulanza senza lasciare la propria abitazione se gli operatori riterranno opportuno inviarla; gli operatori del 118 provvederanno alle cure del caso ed eventualmente al trasporto all’ospedale. Poiché tuttavia accade che i cittadini accedano direttamente di persona all’Aou, sono stati posti cartelli indicatori che invitano la popolazione, nel caso dei sintomi sopraindicati, ad andare alla tenda pre-filtraggio evitando il Pronto soccorso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus: meno treni di Trenord

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Coronavirus, +57 positivi in Piemonte: stabile la situazione a Novara, ma c'è un decesso

  • Tragedia a Cerano, i vigili del fuoco entrano in casa e trovano un 58enne morto

  • Le spiagge più belle del Lago Maggiore

Torna su
NovaraToday è in caricamento