Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Tentata rapina al parco in pieno giorno: in manette 18enne novarese

Vittima una donna, che ha subito denunciato l'accaduto alla polizia. Il giovane è stato arrestato in flagranza di reato e accusato di tentata rapina impropria

Tenta una rapina nel Parco dell'Allea, ma finisce in manette. Protagonista della vicenda, un 18enne novarese.

E' accaduto poco prima delle 13 di oggi, vittima una donna che stava passeggiando insieme al marito e alla nuora quando è stata aggredita da due giovani. I due le hanno dato un violento spintone, facendola cadere a terrà, per poi tentare di strapparle con forza la catenina d'oro che portava al collo.

I due ladri non sono però riusciti nel loro intento e si sono dati alla fuga. La vittima ha quindi ha dato l'allarme, denunciando l'accaduto alla polizia.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Volante, già in zona, che sono riusciti a bloccare uno dei due ladri, il 18enne novarese.

Il giovane, residente in Sicilia ma domiciliato in città, è già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e per spaccio di droga. Arrestato in flagranza di reato per rapina impropria, è stato portato in Questura a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina al parco in pieno giorno: in manette 18enne novarese

NovaraToday è in caricamento