Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Potenzialità e talento: 20 tirocini nelle aziende del territorio per i giovani novaresi

Al via il progetto che permetterà a 20 laureandi o neo laureati di effettuare uno stage retribuito di sei mesi in aziende della provincia

Sei mesi di tirocinio retribuito in aziende del territorio, nella seconda metà del 2017, per 20 laureandi e neo laureati novaresi. E' quanto prevede il progetto "Potenzialità e Talento", promosso da Associazione Industriali di Novara, Università del Piemonte Orientale, Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio e Deloitte & Touche Spa.

Il progetto è finalizzato a inserire i giovani in specifiche aree di ogni struttura aziendale, che verranno definite direttamente con le imprese coinvolte. Ogni tirocinante riceverà un’indennità di 600 euro al mese (complessivamente 3600 euro), che saranno finanziati per il 50% dalla Fondazione Banca Popolare di Novara e per il 50% dall’azienda ospitante.

Le aziende saranno scelte sulla base delle loro capacità e potenzialità di crescita, della loro predisposizione all’investimento in risorse umane qualificate e dell’apertura ai nuovi "talenti", attraverso fattori-chiave quali tecnologia, prodotti, posizionamento competitivo e rapporti con l’estero.

La valutazione dei laureati (con laurea triennale o magistrale da non più di tre anni) e dei laureandi si baserà sul loro percorso di studi e, soprattutto, sulle competenze, sulla motivazione, sulle caratteristiche personali e sull’interesse per il territorio che dimostreranno durante i colloqui di selezione.

Dieci posti saranno riservati a studenti dall’Università del Piemonte Orientale, mentre gli altri 10 saranno resi disponibili per far fronte a esigenze delle imprese che fanno riferimento a percorsi di studi non attivati dall’Università del Piemonte Orientale (come, ad esempio, Ingegneria, Agraria, ecc...).

Deloitte & Touche si occuperà della selezione delle aziende interessate e dei giovani candidati, nonché del supporto a questi ultimi per tutta la durata del tirocinio, attraverso un adeguato tutoraggio. L’iter operativo del progetto verrà coordinato da un apposito comitato strategico, che sarà composto da esponenti degli enti partner e da un professionista esterno.

I principali step del progetto sono i seguenti: entro il 10 febbraio 2017 le aziende interessate dovranno inviare all’Ain la loro richiesta di adesione. Le richieste verranno sottoposte alla valutazione del comitato strategico e saranno selezionate da Deloitte entro il 10 marzo 2017. A inizio marzo verrà emesso il bando con cui si invitano i laureati e i laureandi a partecipare ai tirocini. I relativi colloqui di selezione si svolgeranno dal 27 marzo al 7 aprile, in modo da mettere in contatto, nelle settimane successive, aziende e giovani per la scelta definitiva, che verrà fatta direttamente dall’imprenditore. Tutti i tirocini saranno attivati entro giugno 2017.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potenzialità e talento: 20 tirocini nelle aziende del territorio per i giovani novaresi

NovaraToday è in caricamento