Maturità 2014: ecco le tracce della prima prova

Sono arrivate per via telematica le tracce della prima prova degli esami di maturità che prende il via oggi, mercoledì 18 giugno, anche a Novara. Tra le tracce: Quasimodo, Renzo Piano e la Prima guerra mondiale

Sono cominciati oggi, mercoledì 18 giugno, anche per molti studenti novaresi gli esami di maturità.

Si parte con la prima prova di italiano, il tema, uguale per tutti gli indirizzi. La seconda prova scritta si svolgerà domani, mentre la terza e ultima è in calendario per lunedì 23 giugno. Le buste con le tracce del tema sono state aperte alle 8,30. Sei ore di tempo per ogni maturando. Le prove saranno disponibili sul sito del miur www.Istruzione.It dopo le 14, quando gli studenti avranno terminato la prova.

Per quanto riguarda le tracce, quest'anno per il tema sull'analisi del testo è stato scelto Quasimodo, con la poesia "Ride la gazza nera sugli aranci". Tra le altre tracce proposte, per il tema di attualità, gli studenti sono chiamati a riflettere su una frase dell'architetto Renzo Piano "Siamo un paese straordinario, ma fragile". Per il tema storico, invece, la traccia è sull'Europa, in particolare sui cambiamenti dall'inizio della Prima guerra mondiale ad oggi. Per il saggio breve o articolo di giornale, l'argomento in ambito artistico letterario è  "Il dono", per l'ambito socio-economico "Le nuove responsabilità", per l'ambito storico-politico "Violenza non violenza nel '900", per l'ambito tecnico-scientifico "La pervasità della tecnologia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento