menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La conferenza stampa in cui è stata spiegata l'operazione

La conferenza stampa in cui è stata spiegata l'operazione

Traffico di droga in mezzo Piemonte, la base nel novarese: in un anno smerciati 20 kg di cocaina

I risultati dell'operazione "Tresca" dei carabinieri di Novara

Un giro di droga "esagerato" che coinvolgeva le province di Novara, Vercelli e Biella.

É stata smantellata dai carabinieri di Novara una fitta rete di spaccio grazie all'operazione "Tresca", che ha portato solo a Novara a 15 arresti: tredici persone sono in carcere, due agli arresti domiciliari e ci sono altri a piede libero, tra cui una persona ricoverata per covid all'ospedale Maggiore di Novara. Ci sono stati poi altri tre arresti a Vercelli e due a Biella. 

Gli arresti sono iniziati il 1° aprile, in piena pandemia, e hanno portato alla scoperta di un giro di smercio di droga davvero imponente: i militari calcolano che si siano superati i 20kg di cocaina nell'arco di un anno. "Il mio operato a Novara dura da quattro anni e una volta all’anno conduciamo indagini di questo genere, a Novara c’è un mercato esagerato della droga, - ha detto il pm Mario Andrigo durante la conferenza stampa – Pensando a questa operazione vorrei sottolineare il tempo di azione, che è un dato qualificante: in pochi mesi e in pieno covid abbiamo agito, il livello investigativo che guida i carabinieri di Novara è alto". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: il Piemonte verso la zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento