Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Si fa trainare con la bici da uno scooter e sbatte contro un palo: gravissimo un 14enne

Il ragazzino è ricoverato in rianimazione a Novara

Foto di repertorio

Un gioco, una bravata finita molto male, ha portato un ragazzo di soli 14 anni in rianimazione.

É successo sabato a Crevoladossola, dove un gruppo di giovani e giovanissimi si stava divertendo girando con bicilette e motorini vicino al campo sportivo. Il "gioco" era diventato legare una bicicletta ad uno scooter e trainarla, ma è finito malissimo: uno dei ragazzi, un 14enne, ha perso il controllo della bici e si è schiantato contro un palo, sbattendo violentemente la testa.

Subito gli amici hanno allertato i soccorsi: un'ambulanza del 118 ha immediatamente portato il giovane all'ospedale San Biagio di Domodossola. Viste le condizioni critiche il 14enne è stato trasferito all'ospedale Maggiore di Novara, dove è stato ricoverato in rianimazione in condizioni molto gravi. Nel pomeriggio di martedì 11 agosto le sue condizioni sono migliorate e i medici hanno sciolto la prognosi. 

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i carabinieri, che stanno indagando per ricostruire la dinamica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fa trainare con la bici da uno scooter e sbatte contro un palo: gravissimo un 14enne

NovaraToday è in caricamento